Tutela dei dipendenti

Il Consiglio dei Ministri, del 28 novembre 2018, ha approvato un disegno di legge per la ratifica della Convenzione di Ginevra sulla salute e sicurezza dei lavoratori. Con l’approvazione si vuole promuovere l’adozione di misure volte ad aumentare le tutele per i dipendenti, sia a livello che nazionale sia nell’ambito delle singole imprese.

Nella seduta del 28 novembre 2018, il Consiglio dei Ministri ha provveduto, con disegno di legge, alla ratifica ed esecuzione della Convenzione sulla salute e la sicurezza dei lavoratori, n. 155, fatta a Ginevra il 22 giugno 1981, e del relativo Protocollo, fatto a Ginevra il 20 giugno 2002 e della Convenzione sul quadro promozionale per la salute e la sicurezza sul lavoro, n. 187, fatta a Ginevra il 15 giugno 2006. Il disegno di legge è volto all’adozione di una serie di misure di prevenzione degli infortuni sul lavoro e le malattie professionali e a creare un ambiente di lavoro sempre più sicuro e salubre.

Si prevedono, in particolare, interventi in quattro ambiti specifici:
– formulazione, attuazione e revisione periodica di una politica nazionale coerente in materia di salute, di sicurezza dei lavoratori e di ambiente di lavoro;
– promozione del dialogo sociale mediante la partecipazione, la collaborazione e la cooperazione piena e a tutti i livelli dei datori di lavoro, dei lavoratori e delle rispettive organizzazioni, nonché di tutte le altre persone interessate;
– definizione delle funzioni, delle responsabilità, degli obblighi e dei rispettivi diritti degli interlocutori sociali;
– sviluppo e diffusione delle conoscenze, istruzione, formazione e informazione.

(fonte IPSOA)